Pubblicato in: Libri sul Jazz

Lady Day – La Vita e i Tempi di Billie Holiday

“Mi hanno detto che nessuno canta la parola “fame” e la parola “amore” come le canto io. Forse è perché so cosa han voluto dire queste parole per me, e quanto mi sono costate”.⁠⁠

Billie Holiday, la voce del jazz. Questo libro mi fu regalato da una persona speciale, un ragazzo innamorato della musica e del jazz, quel ragazzo che oggi è diventato un uomo e mio marito. Un libro e mi sono innamorata anch’io del jazz, di questa musica profonda e ricca di storie. Storie di vita. Credo sia stato questo che mi fece appassionare alle voci e alle note del jazz: scoprire che dietro ogni nota, ogni inflessione della voce, c’erano le vite autentiche di chi diede tutto per poter suonare o poter cantare.

Continua a leggere “Lady Day – La Vita e i Tempi di Billie Holiday”
Pubblicato in: Libri sul Jazz

Chet Baker. La Lunga Notte di Un Mito

«Dobbiamo andare e non fermarci mai finché non arriviamo.»⁠
«Per andare dove, amico?»⁠
«Non lo so, ma dobbiamo andare»⁠


🎺 Un libro trovato per puro caso (o fortuna direi), tra gli scaffali affollati di una libreria nel cuore della Bologna universitaria. Pagine ingiallite e odore di polvere. Ovviamente non potevo farmelo sfuggire…tanto più se racconta la vita di uno dei miei musicisti preferiti: Chet Baker. Per me il poeta maledetto del jazz. ⁠

Continua a leggere “Chet Baker. La Lunga Notte di Un Mito”
Pubblicato in: Libri sul Jazz

Musica Dentro, Paolo Fresu

“La bellezza di quella musica era racchiusa nel suo essere imperfetta, umana, profonda e al tempo stesso misteriosa: la profondità stava nel suono, il mistero nel silenzio. Due elementi apparentemente inconciliabili ma di fatto indissolubili. Se non c’è suono e non c’è silenzio, non c’è musica”.⁠

Come il giorno non potrebbe esistere senza la notte, il sole senza la luna. Ciò che ho imparato nella mia esperienza di cantante jazz è stato anche quello di ascoltare i silenzi: tra una frase e l’altra, tra una parola e l’altra, e percepirne la dirompenza…a volte più delle note stesse. ⁠

Continua a leggere “Musica Dentro, Paolo Fresu”